zedla zone


TONALITà
giugno 28, 2007, 11:58 pm
Filed under: Uncategorized

E’ meglio vedere le cose attraverso le varie tonalità di grigio oppure ammettere che esiste solo il bianco e il nero? A lungo ho pensato che la risposta giusta fosse la prima ma non ne sono più così convinta. Vedere le varie sfumature (o meglio i vari gradi di saturazione) credo sia indice di ricerca di equilibrio e di volontà di avere dei dubbi. Ma che noia!

L’equilibrio vero credo sia un altro: il saper fare entrambe le cose perchè ci sono casi in cui non si può non vedere il grigio e casi in cui, invece, il grigio non esiste e non ha senso cercarlo.

scala_di_grigi.jpg   bianco-nero.jpg



ITALIA UNO
giugno 23, 2007, 9:53 am
Filed under: Uncategorized

Demenziale a geniale…. qui.



REBELLION
giugno 18, 2007, 8:08 pm
Filed under: Uncategorized

rebellion02.jpg

Inizia l’estate, vi dedico questa e vi ricordo di fare REBELLION se lo ritenete necessario.

… via, battiamo le mani … e già che ci sono vi mando pure in questo posto.



RITROVARSI
giugno 18, 2007, 1:13 pm
Filed under: Uncategorized

Fino a che punto si può e si deve assecondare la propria natura?

E’ stupido e banale ma mi ci ritrovo abbastanza:

BILANCIA: Intelligenti, eleganti, riflessivi e perfezionisti, i nati della Bilancia, sono alla continua ricerca dell’armonia. Odiano le discussioni e sanno valutare con obiettività situazioni, fatti e persone. Tranne quando si tratta di loro. Vagliare una situazione personale e prendere una decisione in merito, li metterà in crisi, facendoli sprofondare in mille dubbi e incertezze. Hanno dell’amicizia un’alta concezione e in essa si realizzano appieno. Sono innamorati dell’amore e adorano essere corteggiati. Nel rapporto di coppia desiderano che permanga per sempre il romanticismo, tipico della prima fase dell’innamoramento. Per il forte senso di giustizia che li caratterizza, si addicono loro le professioni giuridiche, mentre eccellono in tutte quelle artistiche per il loro innato amore per il bello.



LUOGHI NEUTRI
giugno 14, 2007, 7:54 pm
Filed under: Uncategorized

Esistono luoghi neutri dove è tacitamente concesso fare molte cose che in altri luoghi non si farebbero. Sto parlando delle automobili: quando ci chiudiamo in auto pensiamo di essere da soli e soprattutto pensiamo che nessuno ci guardi, ci noti, ci “giudichi”. E così, fermi al semaforo o incolonnati verso la spiaggia, si vedono dita infilarsi nel naso e nelle orecchie.

Come trattenere una puzzetta? Per fortuna quella la può sentire solo il proprietario.
Come trattenere le lacrime quando si sta per esplodere?

6inch-025.jpg

Trovo molto affascinante la cosa. E’ come se il livello d’attenzione per il proprio autocontrollo calasse di colpo e lasciasse il posto al nostro essere naturale e naturalmente animali.



POst post piscina
giugno 12, 2007, 1:10 pm
Filed under: Uncategorized

Verso la conclusione del mio terzo corso di nuoto posso dire di aver imparato qualcosa di importante per chi vuole imparare a nuotare: le bracciate devono essere sempre continue, come se le braccia fossero le pale di un mulino. Non serve andare veloci: se ci si muove correttamente si fa meno fatica e si respira meglio.. e di conseguenza si è già veloci.

Poi ho imparato che per fare bene la rana prima devo dare il colpo di gambe con la testa sotto e poi devo muovere la braccia alzando la testa.

Ieri il mio primo insegnante di nuoto mi ha chiesto come sto e mi ha invitato a fare il corso intesivo a Luglio. Quasi quasi…

Ranatan era uno dei miei cartoni preferiti, triste da morire. Ma come siamo cresciuti? Almeno qualche valore ce lo propinavano..



PASSEROTTO
giugno 7, 2007, 7:55 pm
Filed under: Uncategorized

Edith Piaf

“Che consiglio darebbe ad una donna?”: Ama

“Che consiglio darebbe ad una ragazza?”: Ama

“Che consiglio darebbe ad una bambina?”: Ama

Era da tanto che non piangevo così al cinema…