zedla zone


SI PUO’ MORIRE PER AMORE?
febbraio 13, 2007, 8:11 pm
Filed under: Uncategorized

Gatti di quà e gatti di là.

Aveva deciso di parlare in terza persona, e non perchè il suo Io fosse così espanso da necessitare altre identità, tutt’altro. La noia verso i suoi stessi pensieri era abbondante e delegare a qualcun’altro la loro voce era come lavarsene le mani e sentirsi meno in colpa. Però non le bastava una Lei o un Lui, cercava un genere neutro o bisessuale, un ermafrodita? (si scrive con l’apostrofo?).

bindi.jpg

Il problema è che nella lingua italiana, e in teoria anche in tutte le altre, non esiste un genere neutro per le persone. E se anche esistesse come si declinano i verbi, gli aggettivi e compagnia bella?

Decise allora che il suo genere neutro sarebbe stato Lu, e tutto si sarebbe declinato con la u.

Ad esempio: Lu aveva scritto una lettera e lu piaceva molto, si sentiva felicu.

Però non si capisce niente..

Vabbè lascio perdere. Se qualcuno ha un’idea migliore..

Cosa c’entra col titolo? Niete non avevo voglia di scrivere due post.

Annunci

1 commento so far
Lascia un commento

paura…

Commento di gino




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: