zedla zone


Scarpe rosse col tacco
luglio 3, 2008, 6:40 pm
Filed under: Uncategorized

Ho comprato un paio di scarpe rosse col tacco. Silenziosamente riparto, non so dove andrò e perchè lo sto facendo ma avevo voglia di scriverlo.

Si dice che un ottimo rimedio per curare un dispiacere sia acquistare qualcosa, soprattutto capi d’abbigliamento. Stasera mi metto le scarpe e vado a camminare fra i gelsi.



CLOSED
novembre 26, 2007, 3:18 pm
Filed under: Uncategorized

sorry_we_are_closed_b1.jpg



PARIS
novembre 9, 2007, 6:15 pm
Filed under: Uncategorized

Tra pochissimo parto per parigi, mi farò trasportare dal vento o dall’aereo? saluti a tutti!!!



SOLDI FACILI
novembre 1, 2007, 5:50 pm
Filed under: Uncategorized

Pensavo di tingere l’acqua della fontana della parrocchia con la tintura di iodio e di speculare sui pellegrinaggi dei feriti. Arriverebbero inizialmente da tutti i comuni vicini e poi col passaparola ne arriverebbero altri da terre lontane. Rilancio dell’economia locale e nuovo aeroporto a San Zenone!… ah l’imprenditoria!

0jq6004a.jpg



PASSIONE
ottobre 31, 2007, 2:02 pm
Filed under: Uncategorized

“Una volta ho conosciuto un tizio che si masturbava così tanto che finì per innamorarsi della propria mano. L’amava così tanto che cominciò a parlarci, ne disegnò i lineamenti con la biro e le diede un nome: Mourier. Dopo un po’, Mourier cominciò a rispondergli. Lui arrivava con dei vestitini fatti apposta, le metteva rimmel e rossetto e di notte lei, piano piano, si abbassava e lo amava con amore appassionato. Una notte, saranno state le 3, il tizio si sveglia tutto sudato e sente provenire dall’appartamento accanto tutta una serie di gemiti, mugolii. Abbassa lo sguardo sulla mano, ma non la trova, è scomparsa. C’è solo una mano monca, tutta insanguinata. Sicchè il tizio esce barcollando sul pianerottolo e nota che la porta dei vicini era aperta. Infila la testa dentro e … cosa vede sul letto? Vede la sua mano, Mourier, tutta in ghingheri e truccatissima che spompina e sollazza il vicino di casa … E’ una storia vera, ve lo assicuro!” (tratto dal film “E morì con un felafel in mano”, scritto da John Birmingham e diretto da Richard Lowenstein).

nightlydeedfk51ps6.jpg



VOGLIE
ottobre 29, 2007, 8:28 pm
Filed under: Uncategorized

Oggi mi piacerebbe compiere gli anni.



SOUVENIR
ottobre 29, 2007, 1:15 am
Filed under: Uncategorized

Non riesco ad immaginarti lì sotto e faccio fatica ad immaginarti anche là sopra.

Il cuore smette di battere (decesso per arresto cardiaco) e a quel punto non hanno più importanza i mille soprammobili e i souvenir appoggiati in ogni angolo della casa.

E gli sconosciuti mi parlano di te usando quel termine che io non voglio usare. E io sdrammatizzo con un sorriso il loro imbarazzo.

799466_semawhore.jpg